Le Nostre Attività

PROTEZIONE CIVILE

Comune di Massa di Somma

(Comune del Pomodorino del Piennolo D.O.P)

I nostri interventi

“CAMPIONI DI SOLIDARIETA’

ALL’OMBRA DEL VESUVIO”


La Protezione Civile di Massa di Somma  nasce nel Settembre del 1993. Dopo un primo periodo di normale avviamento delle attività e di formazione, il Gruppo Comunale volontari di Massa di Somma è stato presente nei maggiori scenari di eventi calamitosi che si sono verificati nell’ultimo ventennio.

I volontari erano presenti, nel 1997, nella città di Foligno a seguito dell’evento sismico che aveva colpito le Regioni di Marche ed Umbria. La presenza del Gruppo,  si è protratta, in quel Comune, per quasi un mese costituendo una delle fondatrici dell’ormai mitico Campo Base per i volontari di P.C. “La Paciana”, che è rimasto fulgido esempio di collaborazione di tutte le Organizzazioni di P.C., di ogni angolo d’Italia, che si sono avvicendate in quel campo.

Nel 1998 i volontari Massesi sono intervenuti a Sarno, in prima battuta nello scavare tra il fango e successivamente collaborando con i Responsabili della Funzione 3 e 4 del C.O.M. per la gestione del  magazzino e del volontariato.

Nell’estate del 1999, durante l’emergenza Kosovo, per oltre due mesi e fino al ritorno in patria dei rifugiati, i volontari hanno dato assistenza a questi nella ex base Nato di Comiso (RG), gestendo il magazzino degli aiuti nazionali ed internazionali. Nell’autunno del 2000, unitamente alle altre componenti della CO.M.I.R. (Colonna Mobile Italiana intervento Rapido), di cui è stata una delle fondatrici, il Gruppo Comunale di Protezione 

Civile è intervenuto nel Comune di Casale Monferrato (AL) a seguito dell’alluvione dovuta allo straripamento del Po, dando assistenza alla popolazione e collaborando attivamente con le istituzioni per il ritorno alle normali condizioni di vita dei cittadini colpiti dall’acqua e dal fango nelle proprie case, nei propri affetti.

Nel 2002, a San Giuliano di Puglia i volontari sono intervenuti affrontando per la prima volta, un impegno a loro del tutto inusuale, l’aspetto psicologico delle catastrofi. Infatti grazie alla Provincia di Napoli si è potuto portare non il solito  mero aiuto materiale ad una popolazione colpita da un evento catastrofico, ma un aiuto qualificato che rivolgesse l’attenzione alla persona e non  al bene materiale distrutto. Gli stessi bambini scampati al crollo della scuola venivano seguiti giornalmente da psicologi e psichiatri che, facendoli dare sfogo alle emozioni attraverso tutte le forme di linguaggio scritto e disegnato, seguivano l’evolversi di eventuali problematiche che gli stessi non riuscivano a trasmettere attraverso la parola. 

Nell’ Aprile 2009 unitamente alla Colonna Mobile Protezione Civile-AVIS, a seguito dell’ evento sismico che ha colpito la regione Abruzzo, il gruppo è stato impegnato nell’ allestimento e nella gestione del campo “Globo” nel comune di Coppito (Aquila).

Nel Febbraio 2011 su richiesta della S.O.R.U. i gruppo è intervenuto in Atripalda (AV) per Fronteggiare l’ emergenza neve che si era abbattuta sul territorio ;

Nel Dicembre 2014 il Gruppo è intervenuto sul territorio a seguito di una gelata che ha messo in tilt l’intero asse viario del paese provvedendo a spargere sale sulle strade comunali e provinciali e provvedendo a dare assistenza agli automobilisti che erano rimasti bloccati per la gelata e/o che erano rimasti bloccati per incidenti dovuti agli  slittamenti sulle strade ghiacciate.

SARNO – Maggio 1998

Nell’Ottobre 2015 il gruppo è intervenuto, su attivazione della S.O.R.U. (Sala Operativa Regionale Unificata), con uomini e mezzi in diverse zone del Beneventano a seguito degli eventi idrogeologici che si sono abbattuti sulla zona, ricevendo attestati di stima e merito per le attività svolte in quelle aree soprattutto nel Comune di Ponte.

Il Gruppo inoltre è stato presente nell’ ultima emergenza a carattere nazionale che ha colpito il centro Italia , in particolare nel

Ogni anno, nel periodo estivo, il Gruppo Comunale attiva la Campagna aib con attività che vanno dal controllo quotidiano del territorio allo spegnimento di incendi boschivi con i mezzi e le attrezzature in dotazione allo stesso.

Il Gruppo favorisce quotidianamente lo svilupparsi dei compiti del sistema Nazionale della Protezione Civile. Quelli della previsione prevenzione soccorso e superamento dell’ Emergenza

Seguici su

Censito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento di Protezione Civile n°90098 Q4.8.1

Istituito con delibera Comunalen°118 del 30/09/1993 Riconosciuto dalla Regione Campania con decreto n° 2008.1030053